BlogWorkstation e notebook

Windows 10 non fa rinominare i file

Dopo aver installato Windows 10 non riuscite più a rinominare i file in qualsiasi cartella?. Per modificare i nomi siete costretti a copiare il file sul Desktop per poi re-inserirlo nella cartella di provenienza? Questo problema, con alcune varianti, è stato spesso segnalato da utenti che hanno eseguito l’aggiornamento a Windows 10. In alcune installazioni il cambiamento del nome del file viene Windows-10-rinomina-fileimpedito perché durante la digitazione lo schermo si aggiorna, eliminando la modifica. In altri casi invece viene visualizzato un messaggio di errore che informa che il nome della cartella in cui si trova il file è sbagliato, indipendentemente dalla collocazione del file che si desidera rinominare.

È stato segnalato un metodo per aggirare il malfunzionamento che consiste nel modificare il nome mediante il menu contestuale al quale si accede mediante il tasto destro del mouse: invece di fare clic direttamente sul nome del file, portate il cursore sull’icona, premete il tasto destro del mouse e dal menu contestuale selezionate Rinomina. Il nome del file verrà evidenziato e potrete digitare la nuova stringa. Premete Invio per confermare la modifica.

In alternativa è possibile fare clic con il tasto destro del mouse sull’icona e selezionare la voce Proprietà dal menu contestuale. Si aprirà una finestra nella quale sono presentati gli attributi del file, compreso il nome. Editando la stringa all’interno dell’apposito gadget e premendo il tasto Ok sarà possibile modificare il nome del file.

Ripristinare la normale funzionalità è un’operazione abbastanza complessa.

Pertanto consigliamo di chiamarci al 0438 45 12 01 per ricevere l’assistenza appropriata

Rispondi