Articoli da ufficio e punto venditaMacchine da ufficioWorkstation e notebook

Super e iper ammortamento, come cambieranno queste agevolazioni nel 2019

 

Super e iper ammortamento, come cambieranno queste agevolazioni nel 2019

Con il fine di agevolare le aziende a diventare più tecnologiche ed evolute, il Governo Italiano offre il super ammortamento al 130 per cento e l’iper ammortamento al 250 per cento. Ma come usufruirne e fino a quando?

Dal 2019 rischiamo di dire addio ad alcune agevolazioni fiscali che hanno supportato le aziende, e soprattutto l’industria, nello sviluppo tecnologico dei loro impianti. La prima che sembrerebbe destinata a scomparire è il super ammortamento: a partire dal prossimo anno, pare che il Governo voglia eliminarlo del tutto, lasciando in vigore esclusivamente l’iper ammortamento suddiviso in tre aliquote e prevedendo una riduzione di nove punti sull’IRES (dal 24 al 15 per cento) per le imprese che investono i propri utili in beni strumentali o in nuove assunzioni. Ma al momento, ancora nulla è certo, se non che il super ammortamento sull’acquisto dei beni strumentali tradizionali potrà essere sfruttato sicuramente fino 31 dicembre 2018.

Super ammortamento, cos’è e fino a quando è valido

Introdotto nel 2016, il super ammortamento o maxi ammortamento è un’agevolazione fiscale che viene applicata sul reddito d’impresa o sul reddito da lavoro autonomo (a esclusione dei soggetti in regime forfetario) in seguito all’acquisto di un bene strumentale strettamente legato alla propria attività.
Questa è un’agevolazione importante, ma attenzione perché il tempo per usufruirne sta per finire. L’agevolazione è fruibile fino al 30 giugno 2019 a patto che gli acquisti in questione siano stati confermati dal venditore e il richiedente abbia versato un anticipo pari al 20 per cento del costo di acquisizione entro il 31 dicembre 2018.

Perché vi parliamo di super e iper ammortamento

Se state pensando di svendere delle rimanenze di magazzino, se volete prepararvi una scorta per avere delle pronte consegne a disposizione o se semplicemente state cercando una motivazione valida per convincere un cliente a firmare un contratto di leasing, il super ammortamento fa al caso vostro. E il discorso vale anche sui beni ad alto contenuto digitale che siano in grado di innovare all’interno del contesto aziendale. Le soluzioni di archiviazione documentale o protezione dei dati, per esempio, possono rientrare tranquillamente all’interno dei beni soggetti a super ammortamento con detrazioni fiscali fino al 130 per cento dell’investimento, a patto che vengano dichiarati come strumenti acquisiti per innovare la propria attività o investire sulla formazione dei dipendenti.
Insomma, queste agevolazioni possono diventare un ottimo beneficio fiscale a favore della vostra azienda. In molti hanno già usufruito di questa opportunità, perché non farlo anche voi? Non aspettate che sia troppo tardi, avete tempo fino al 31 dicembre!

Rispondi